Modalità d'ingresso

Sono ammesse in Istituto le persone adulte non autosufficienti, non curabili a domicilio, portatrici di patologie geriatriche, neurologiche e neuropsichiatriche stabilizzate, che ne fanno richiesta privatamente, telefonando, tramite fax o tramite il servizio sociale competente delle A.S.L. o dei Comuni convenzionati.

Sono accolte seguendo il nostro protocollo d'ingresso perché teniamo a cuore il rispetto delle procedure di:

  1. Pre-accoglienza (fase di conoscenza e prime informazionicon prima visita alla RSA e relazione medica del paziente
  2. Ingresso (il giorno in cui l'ospite arriva in RSA per sollievo o continuità terapeutica.
  3. Presa in carico e verifica dell'inserimento( con la stesura del piano assistenziale individualizzato realizzato entro 8 giorni dell'ingresso e poi il PAI definitivo)

Le procedure che regolano l'ingresso in RSA hanno lo scopo di descrivere le modalità adottate per gestire l'accettazione, diffondere agli ospiti informazioni giuste e dettagliate, organizzare la vita all'interno della struttura,presidiare la fase delicata dell'ingresso in RSA per un inserimento sereno,acquisire e diffondere tra gli operatori tutte le informazioni utili per la presa in carico dell'ospite,creare canali di comunicazione con l'ospite, parenti,tutori/invianti.